Con la complicità del B&B Azalea di Recco abbiamo organizzato lo scorso fine settimana un corso appositamente studiato per l’utilizzo delle resine a fini artistici.

Con la loro capacità comunicativa, Marina e Debora, che già da diversi anni svolgono la loro attività con passione nel settore creativo con la ceramica, sono riuscite a coinvolgere amici e conoscenti in questa nuova esperienza per conoscere nuovi prodotti e nuove tecniche da utilizzare eventualmente in modo sinergico con quello che oramai è consolidato.

Il corso per l’utilizzo di resine artistiche si è svolto sia nella giornata di sabato sia di domenica: si sono dovuti impiegare due giorni, visto il numero dei partecipanti, per permettere a tutti la realizzazione di vari campioni con l’impiego dei prodotti di TOP RESINE.

Nella parte iniziale del corso abbiamo presentato le resine nelle diverse formulazioni: dagli autolivellanti trasparenti (TOP EPO COLATA), a quelle dense tixotropiche per la realizzazione di effetti decorativi materici (TOP MAC STUCCO), senza tralasciare tutti gli altri prodotti adatti a creare effetti decorativi o per eventualmente proteggere le realizzazioni eseguite.

Sono state sviluppate poi le diverse tecniche applicative dei prodotti sia per l’applicazione diretta su supporti rigidi sia per eventualmente il loro utilizzo per la creazione di oggetti “autoportanti”. Le domande da parte dei partecipanti sono state moltissime: ognuno di loro voleva capire come interagire con questi nuovi prodotti in funzione alle loro esperienze creative già consolidate.

Successivamente si è dato modo ad tutti i partecipanti di realizzare diversi campioni utilizzando i prodotti di TOP RESINE; sono stati creati campioni decorativi con effetto materico, realizzazioni autolivellanti colorate e colate trasparenti con l’inclusione di oggetti.

Abbiamo quindi sviluppato un discorso ad ampio raggio per consentire la realizzazione di diverse opere,: dai quadri realizzati solo con l’uso delle resine a quelli dove la resina risulta complementare ad inclusioni di carte, stoffe, oggetti, protetti o inglobati nella stessa resina; realizzazione di complementi d’arredo o finitura di complementi come nel caso di Mara che chiedeva come valorizzare i vasi in coccio con i nostri prodotti ( e tenendo sempre sott’occhio l’aspetto economico …), oppure come Silvia e Danila che pensavano di utilizzare le resine per svecchiare gli arredi datati di un bar e di un B&B.

Riteniamo che il corso abbia incontrato il consenso di tutti i partecipanti, quindi anche per noi è stata un’ esperienza positiva e assolutamente da replicare.

Dimenticavo di ricordare che oltre all’interesse suscitato dal corso, i partecipanti sono arrivati più che volentieri conoscendo l’abilità di Vittorio, marito di Marina, nel preparare la famosa focaccia di Recco con lo stracchino, specialità di cui Vittorio ne è un maestro. Se poi questa specialità viene consumata al sole, con vista mozzafiato sul Golfo Paradiso….è ancora più buona!!!

Un grande grazie e un arrivederci a presto a tutti i partecipanti che si sono ripromessi di venirci a trovare presso il nostro show room di Cornaredo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • 10% DI SCONTO SUL PRIMO ACQUISTO

  • Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003.
  • iscritti: 1
  • Email Marketingby GetResponse

Pin It on Pinterest

Shares